Scegliere i migliori tessuti d’arredamento

Saper gestire bene lo spazio interno non è sufficiente per perfezionare la decorazione d’interni. I diversi tessuti di rivestimento sono anche essenziali per un design d’interni di successo. Ogni tessuto ha il suo uso. Quindi, per fare la scelta giusta, è necessario considerare alcuni criteri.

La composizione del tessuto di rivestimento

I tessuti per tappezzeria sono i tessuti usati per vestire, coprire e decorare i vostri mobili e interni. Possono essere tende, tovaglie, biancheria da letto o coperture per poltrone e altri sedili. Diversi materiali sono usati per fare questi tessuti, ma la scelta del materiale dipende dal suo uso. Questi materiali possono essere naturali o sintetici. Il velluto è un materiale forte, durevole e morbido. Così, è usato principalmente per le coperture di divani e altri sedili. Ha due lati che possono essere usati al rovescio, il lato con le fibre dritte e il lato corto. Il cotone è un materiale fragile, non sopporta gli sfregamenti ripetuti. Inoltre, assorbe l’odore e svanisce con il tempo. Ma ha il vantaggio di essere meno costoso. Il flock è un tessuto morbido che viene usato per la tappezzeria o i coprisedili. Oggi, molti tessuti da tappezzeria sono fatti di ciniglia, microfibra, felpa, alcantara, finta pelle… Questi diversi materiali sono disponibili in vari colori a tinta unita o con motivi come il Jacquard. Nella decorazione, ogni colore ha un significato particolare.

Caratteristiche del tessuto di rivestimento

Oltre al materiale utilizzato per realizzarli, i tessuti da tappezzeria hanno diverse caratteristiche che permettono di differenziarli. La larghezza del tessuto da tappezzeria è anche chiamata larghezza, ed è una delle caratteristiche essenziali per la scelta del vostro tessuto. La larghezza del tessuto rende più facile o meno tagliarlo quando si compone. Le orecchie e il copriletto dovrebbero combaciare, quindi quando scegliete un tessuto per la vostra biancheria da letto, optate per un rotolo di tessuto largo. Questo facilita il taglio. Per le tende e le tovaglie, ci sono tessuti con larghezze definite per questo scopo. Il peso del tessuto da tappezzeria è il suo spessore o peso. La grammatura è espressa in g/m² o g/ml. Un tessuto da tappezzeria spesso ha una grammatura elevata. La grammatura dovrebbe essere presa in considerazione, poiché determina quanto velocemente il tessuto si consumerà a seconda di come lo si usa. Per un tessuto da tappezzeria per uso quotidiano, si dovrebbe optare per una grammatura alta da 200 g/m² o 360 g/ml. Ma se vuoi un tessuto da tappezzeria per la decorazione (tenda, tovaglia…), scegli un tessuto da tappezzeria sottile.

La fabbricazione di tessuto da tappezzeria

Il modo in cui il tessuto da tappezzeria è fatto è anche essenziale per la qualità finale del tessuto. A seconda della tecnica di fabbricazione, la resa tattile e visiva di due tessuti da tappezzeria dello stesso materiale è diversa. I produttori utilizzano una varietà di tecniche per realizzare questi tessuti. Questi tessuti possono essere tessuti, damascati o stampati per avere diversi modelli e una sensazione diversa. Ci sono tessuti che sono appositamente progettati per essere ignifughi. Questi sono chiamati tessuti ignifughi, tessuti non ignifughi o tessuti a contratto. Sono fatti di materiale poliestere ricoperto da un materiale che protegge dal fuoco. Questi tessuti soddisfano gli standard europei di resistenza al fuoco e sono classificati M1 secondo la norma EN 13-510-1. Ignifughi in caso di incendio, non sono infiammabili, ma anche combustibili. Questi tessuti ignifughi per interni sono utilizzati per i sedili imbottiti nei cinema e nei teatri.

Manutenzione e prezzo del tessuto da tappezzeria

I professionisti (nel settore alberghiero, della ristorazione e degli eventi) usano spesso tessuti decorativi per tappezzeria allo stesso modo dei privati. Pertanto, alcuni tessuti devono avere un certificato di igiene per essere utilizzati in questi settori. Questo certificato prova che il tessuto è sicuro per la pelle e la salute. I tessuti interni utilizzati in questi settori sono anche trattati per resistere alle macchie e semplificare la manutenzione. Si tratta di tessuti cerati o rivestiti. Possono essere puliti con una semplice spugna e sono resistenti alle macchie. Ci sono prodotti antimacchia che possono essere applicati ai tessuti per renderli resistenti alle macchie. Tuttavia, questi prodotti devono essere rinnovati dopo ogni pulizia.

A seconda delle diverse caratteristiche del tessuto da tappezzeria, il prezzo al metro di tessuto varia molto. Un tessuto in fibra naturale avrà un prezzo più alto di un tessuto in fibra sintetica. Allo stesso modo, un tessuto con una grammatura alta avrà un prezzo al metro più alto di uno con una grammatura media. Poiché la tecnica di fabbricazione influenza il risultato finale del tessuto per interni, influenza anche il prezzo al metro del tessuto.

Perché optare per una decorazione floreale per i vostri interni?
Diversi stili di mobili per arredare la tua casa